Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L’Ue ha revisionato una direttiva europea

Arriva per gli internauti il “diritto di essere dimenticati"


Arriva per gli internauti il “diritto di essere dimenticati'
23/01/2012, 19:01

L’Unione Europea si adegua ai problemi degli internauti ed alle loro esigenze e lo fa sancendo il diritto, da parte dei navigatori, di essere dimenticati dalla rete.
La cronaca negli ultimi tempi infatti è stata spesso condita da casi in cui: matrimoni, amicizie o semplici conoscenze si sono rovinati a causa di un post di troppo su un social network o di informazioni sulla persona che talvolta erano errate o poco galanti.
E così la Commissione europea corre ai ripari effettuando  una revisione della direttiva europea sulla protezione dei dati, varata nel 1995. Tale provvedimento tutelerà gli utenti della rete che avranno il diritto di poter chiedere la cancellazione dagli archivi elettronici dei dati che li riguardano.
La modifica sarà presentata mercoledì prossimo dalla Commissaria europea Viviane Reding .

 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©