Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Continuano i sequestri di armi nell’hinterland

Arsenali della camorra disseminati ovunque


.

Arsenali della camorra disseminati ovunque
25/11/2013, 12:12

NAPOLI – Il controllo costante del territorio da parte dei Carabinieri del comando provinciale di Napoli sta conducendo a risultati importanti sul versante armi e munizioni in dotazione alla criminalità organizzata. Veri e propri arsenali disseminati nei posti più impensabili dell’hinterland vengo scovati grazie all’impegno e alla dedizione degli uomini dell’arma mediante intercettazioni ambientali e appostamenti. Ultimo ritrovamento quello a Melito dove i carabinieri hanno sequestrato fucili e pistole tra cui anche dotazioni belliche in uso ai gruppi criminali locali. Se siano o meno state impiegate per per agguati mortali questo lo scopriranno i RIS di Roma a cui l’arsenale è stato inviato per gli esami balistici del caso. Le armi scoperte a Melito sono solo la punta di diamante di un traffico più vasto che dalle Vele di Scampia conduce fin nel cuore delle terre vesuviane parimenti insanguinate da una guerra senza confini per il controllo della droga e degli affari illeciti.

 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©