Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Artisti e volontari ripuliscono a spese proprie una statua vandalizzata a Casalnuovo


Artisti e volontari ripuliscono a spese proprie una statua vandalizzata a Casalnuovo
17/09/2012, 10:03

Con guanti, pennelli, spazzole e diluenti alla mano, alcuni volontari si sono recati una settimana fa presso piazza San Marco per ripulire da diverse scritte offensive il monumento dedicato a papa Giovanni Paolo II, inaugurato nel 2007. Lo scultore , Domenico Sepe, indignato dallo stato in cui era stata ridotta la sua stessa opera dai vandali, si è recato sul posto insieme a Giuseppe Crispo e Antonio Castiello, rispettivamente  presidente e componente dell'associazione no profit "Artigiani Casalnovo". Per riportare la statua al suo splendore iniziale ci sono volute diverse ore di duro lavoro: i volontari hanno prima cancellato le scritte e poi hanno lucidato il monumento utilizzando appositi diluenti. "I giovani devono imparare ad avere rispetto per le proprie
origini e tradizioni - hanno commentato i volontari - il nostro gesto è un puro esempio di cittadinanza attiva".
" A questo punto avviene l' incredibile. L' autore dell' opera d' arte e della successiva pulizia - raccontano Massimo Pelliccia di Oblò ed il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli - viene contattato dall' amministrazine di Casalnuovo intenzionata a denunciarlo per aver ripulito senza autorizzazione e a spese proprie l' opera. Insomma un paradosso. Invece di essere sostenuti e apprezzati per questa azione meritoria questi artisti e volontari corrono il rischio di essere denunciati per aver pulito a proprie spese un' opera realizzata da loro stessi. Chi invece ha deturpato la statua può dormire sonni tranquilli. Ci aspettiamo anche che il Sindaco chieda agli autori della pulizia di rideturpare la statua. In questo modo si allontanano non solo i cittadini dalle istituzioni ma anche dall' impegno civile e dal volontariato".
Per protestare contro questa vicenda vergognosa e surreale domenica 16 settembre alle 10.30 presso la statua ripulita di Giovanni Paolo II i Giovani artigiani di Casalnuovo hanno organizzato un presidio di protesta contro il comune che non solo non ha ringraziato i volontari per aver ripulito l' opera ma ha manifestato l' intenzione di denunciarli. Al presidio parteciperanno anche Pelliccia di Oblò e Borrelli dei Verdi Ecologisti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©