Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Ascoli Piceno: non si ferma all'alt, Carabiniere spara e lo uccide


Ascoli Piceno: non si ferma all'alt, Carabiniere spara e lo uccide
08/05/2009, 16:05

Tragico episodio questa mattina a Sant'Angelo di Castignano, in provincia di Ascoli Piceno. I carabinieri avevano creato alcuni posti di blocco, per fermare una banda di persone che avevano compiuto diversi furti. Ad un posto di blocco si avvicina una Volkswagen Bora nera con quattro persone a bordo, che sperona il blocco, forse toccando anche il capopattuglia, che comunque è rimasto illeso. A quel punto, i militari avrebbero fatto fuoco contro la macchina, almeno cinque volte. Uno dei proiettili ha raggiunto Olsi Ferracaku, 22 anni, albanese, operaio e con regolare permesso di soggiorno, un precedente per spaccio di sostanze stupefacenti risalente a pochi giorni fa. L'uomo è stato colpito mortalmente e si è accasciato al posto di guida, mentre gli altri tre hanno aperto le portiere e si sono dati alla fuga.
Le indagini adesso sono affidate alla Polizia, che da un parte sta cercando di catturare i tre fuggitivi, anche con l'ausilio di elicotteri; dall'altra sta verificando quanto raccontato dai militari coinvolti.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©