Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Le due maestre arrestate nel 2009

Asilo Cip e Ciop, condanne confermate in appello


Asilo Cip e Ciop, condanne confermate in appello
21/03/2014, 16:41

GENOVA  - Sono state confermate dal  tribunale d'Appello di Genova  le condanne di primo grado, sei anni e 4 mesi, e cinque anni, per Anna Laura Scuderi e Elena Pesce, le due maestre dell'asilo Cip e Ciop di Pistoia. Le donne arrestate il 2 dicembre 2009 sono  sotto processo per una serie di  maltrattamenti verso i bambini del nido.  

Anna Laura Scuderi, tramite il suo legale, ha fatto sapere che farà riscorso in  Cassazione :  "E' una sentenza singolare perché riconosce comunque l'esistenza di elementi che attenuano la condotta delle imputate e, tuttavia, attraverso un giudizio di bilanciamento, questi elementi di attenuazione sono stati valutati di minor rilievo rispetto alle aggravanti pur restando il mantenimento della quantità della pena - ha spiegato l'avvocato Alessandro Mencarelli - Per un verso la sentenza riconosce le motivazioni che ci hanno spinto a fare appello ma dall'altra non ci soddisfa perché mantiene la pena invariata e, quindi, proporremo ricorso in Cassazione".

Ilaria Maggi, una delle mamme dei bambini maltrattati,  non  nasconde la propria soddisfazione: "E' una bella vittoria - ha dichiarato la donna -. Per me è importante perchè è un passo in più, che può essere l'esempio per gli altri processi in corso di cui l'associazione "La via dei colori" di cui sono presidente, si occupa e dei processi a venire".

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©