Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Mobilitazione nei principali presidi ospedalieri della città

Asl Na 1: esplode la protesta dei dipendenti Esperia


.

Asl Na 1: esplode la protesta dei dipendenti Esperia
08/07/2010, 16:07

NAPOLI - Una nuova protesta investe la Asl Napoli 1. Questa volta a scioperare sono i dipendenti della società Esperia, che non percepiscono stipendio da due mesi e che sono ancora in attesa della quattordicesima. Nessuna garanzia, dunque, per la pulizia dei locali ospedalieri. I manifestanti, riuniti in diverse strutture cittadine tra cui il San Paolo e il Loreto Mare, hanno infatti ribadito che la loro mobilitazione andrà avanti ad oltranza.
La protesta è esplosa quando i lavoratori hanno avuto comunicazione che, nonostante un accordo siglato il 1 luglio con il commissario straordinario dell’Asl Maria Grazia Falciatore, non sarebbero stati erogati gli stipendi. I dipendenti hanno provato a far sentire la propria voce, insomma, in maniera pacifica, parlando nei mesi scorsi anche con il subcommissario regionale alla sanità Giuseppe Zuccatelli, ma senza successo. Così, è scattato il sit in.
L’accordo prevedeva l’erogazione del 75% del canone contrattuale relativo alla mensilità di ottobre 2009, con il quale l’ Esperia avrebbe potuto pagare i propri dipendenti.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©