Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A Reggio Calabria

Assenteismo al Comune, Gdf arresta 17 impiegati


Assenteismo al Comune, Gdf arresta 17 impiegati
09/04/2013, 11:42

REGGIO CALABRIA  -  L'operazione “Torno subito” effettuata dagli uomini della Guardia di finanza ha individuato una maxi truffa ai danni del comune di Reggio Calabria nella quale risultano coinvolti quasi i due terzi dei dipendenti dell'amministrazione pubblica. A seguito delle indagini  ben diciassette funzionari sono finiti  agli arresti domiciliari e 78 impiegati denunciati a piede libero. La complessa  attività  investigativa è stata  corroborata da oltre un mese di riprese video ed appostamenti ed ha permesso di appurare come i dipendenti, spesso organizzati in gruppi e sottogruppi, con artifizi e raggiri, attestavano falsamente la propria presenza lavorativa facendosi timbrare, o timbrando per altri, i rispettivi badge personali, riuscendo così  ad eludere il controllo elettronico del lettore installato all'ingresso di Palazzo San Giorgio.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©

Correlati