Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

In una foto la paragona ad una scimmia

Assessore leghista insulta la Kyenge su Facebook


Assessore leghista insulta la Kyenge su Facebook
18/07/2013, 17:38

COCCAGLIO (BRESCIA) - Non bastano le condanne per scoraggiare i leghisti da mostrare il loro razzismo. Infatti 24 ore dopo la condanna dell'ex assessore leghista di Padova Dolores Volandro ad un anno e un mese di reclusione, per aver incitato a stuprare il Ministro per l'integrazione Cecile Kyenge; e proprio nel bel mezzo della tempesta per le dichiarazioni in cui il vicepresidente Roberto Calderoli ha definito la Kyenge un orango, ecco che fa lo stesso un altro assessore leghista. Si tratta di Agostino Pedrali, assessore ai servizi sociali del Comune di Coccaglio, in provincia di Brescia. Pedrali era già noto alle cronache per aver difeso e sostenuto l'operazione White Christmas: alla vigilia di Natale i leghisti andarono di casa in casa a fare irruzione nelle case degli extracomunitari per verificare se i loro permessi erano in regola o meno. 
Oggi su Facebook ha postato l'immagine allegata scrivendo: "Dite quello che volete, ma non assomiglia a un orango? Dai, guardate bene". Ma già pochi giorni fa aveva scritto qualcosa del genere: "Cesare Lombroso e la sua branca di studio, la frenologia; ossia, semplificando, lo studio delle attitudini e del comportamento dedotto dai tratti somatici. E devo dire che osservando la negretta ministra (la Kyenge, ndr) un qualcosa di vero c'è, forse più di un qualcosa, Vuoi vedere che il vecchio Cesare non aveva poi tutti i torti?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©