Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'opposizione in Consiglio Comunale ne chiede le dimissioni

Assessore leghista su Facebook: "Il tricolore è carta igienica"


Assessore leghista su Facebook: 'Il tricolore è carta igienica'
03/05/2010, 12:05

MALNATE (VARESE) - Ancora una volta abbiamo un leghista che si macchia del reato di villipendio alla bandiera italiana. Anni fa fu il leader leghista Umberto Bossi, in un comizio a Venezia, a dire che "col Tricolore mi ci pulisco il culo". Oggi tocca all'assessore di Malnate, Barbara Mingardi, che si è iscritta ad un gruppo su Facebook, dall'esplicativo titolo: "Io il tricolore lo uso cosi", con il disegno della carta igienica tricolore. Inoltre, secondo l'opposizione in Consiglio Comunale, l'assessore avrebbe anche scritto un post ancora più esplicito: "'Il tricolore non lo vorrei vedere nemmeno in bagno... meglio abolirlo e basta".
Il Pd, che a Malnate fa opposizione, ha chiesto le dimissioni dell'assessore, che però è protetta dal SIndaco, eletto da una lista civica di destra: "Ho piena fiducia nell'assessore. Nella vita privata ciascuno può esprimere le proprie opinioni liberamente e nella sfera pubblica l'assessore si è sempre comportato in maniera più che rispettosa verso i valori dell'Unità nazionale. Se l'opposizione ritiene che sussista un reato, ha il dovere di denunciarlo personalmente alle autorità".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©