Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Assocasa: 20 euro per modelli falsi per bando assegnazione alloggi, intervenga il comune


Assocasa: 20 euro per modelli falsi per bando assegnazione alloggi, intervenga il comune
07/02/2011, 14:02

La segreteria provinciale di Napoli del Sindacato Inquilini Assocasa, aderente all'UGL, ha scritto una nota all'Assessore al Patrimonio del Comune di Napoli, avv. Marcello D'Aponte, denunciando la distribuzione di modelli falsi per la partecipazione al bando di assegnazione alloggi . "Come è noto -ha dichiarato Giovanni Galluccio della Segreteria Provinciale dell'ASSOCASA- con le deliberazioni n. 2000 del 02/12/2010 e n. 29 del 24/01/2011, la Giunta Comunale ha approvato un bando di concorso per l'assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica".
"Tanto è bastato -ha continuato Galluccio- per scatenare i "soliti noti" che, prima ancora che il bando risulti pubblicato, hanno già distribuito moduli e fatto sottoscrivere domande evidentemente del tutto inutili. Abbiamo notizie che in alcuni quartieri popolari dell'area orientale c'è qualcuno che per la compilazione e l'invio della domanda chiede 20 €uro ai malcapitati.
Tra i soliti accattoni e quelli che hanno interessi elettorali alla vigilia delle prossime comunali, la macchina che specula sui bisogni della gente si è già messa in moto e per questo motivo avevamo chiesto all'Assessore un comunicato ufficiale che smentisse questi profittatori.
Oggi chiediamo, con ancora più forza, al Comune di Napoli di rendere pubblica la data prevista per la pubblicazione del Bando e nel contempo di comunicare che tutte le istanze spedite precedentemente alla prevista pubblicazione non hanno alcuna validità". Comunicato a cura della
Segreteria Provinciale Assocasa.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©