Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Associazioni, Aldo Bova rieletto presidente medici cattolici di Napoli


Associazioni, Aldo Bova rieletto presidente medici cattolici di Napoli
25/01/2011, 15:01

Napoli, 25 gennaio 2011 - “Lavoreremo con grande determinazione al fianco del cardinale Crescenzio Sepe nel faticoso ed affascinante impegno del Giubileo per Napoli”.

Cosi’ il prof. Aldo Bova, direttore dell’Uoc del reparto di Ortopedia e Traumatologia dell’ospedale San Gennaro di Napoli, appena rieletto presidente dell’associazione dei medici cattolici italiani, sez. San Luca di Napoli, per il periodo 2011-2014.

“Contribuire alla formazione permanente dei medici in ambito spirituale, etico e morale, in particolare sui temi scientifici e professionali, promuovere gli studi di etica in medicina nell’ascolto ecclesiale della Parola di Dio e nell’adesione al Magistero della Chiesa, animare e promuovere lo spirito di autentico servizio umano e cristiano dei medici nel rapporto con l’ammalato ed i suoi familiari, insieme all’agire per un sempre piu’ dignitoso esercizio della professione medica e per la tutela dei diritti del medico e dei pazienti saranno alcuni scopi da perseguire”, ha aggiunto il prof. Bova, che e’ anche vicepresidente nazionale dell’Associazione medici cattolici italiani.

“L’Amci di Napoli si impegnera’ a rafforzare la collaborazione con altre istituzioni e associazioni cattoliche o di ispirazione cristiana, favorendo iniziative per l’inserimento nei gruppi di volontariato e la loro valorizzazione”, ha concluso il prof. Bova, che, nel suo secondo mandato, sara’ affiancato dal prof. Raffaele Pempinello (vicepresidente vicario), dalla dott.ssa Giuseppina Ricciardi (vicepresidente), dal dott. Paolo Mallano (segretario) e dal dr. Ciro Petillo (tesoriere). Confermato nel suo ruolo di assistente ecclesiastico, il gesuita padre Vincenzo Pezzimenti.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©