Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

La prossima volta sarà nel 2117

Astri, l'evento eccezionale: Venere davanti al Sole

E' utile agli scienziati per scoprire pianeti extrasolari

Astri, l'evento eccezionale: Venere davanti al Sole
03/06/2012, 18:06

MILANO - Aprite bene gli occhi, perché la prossima volta accadrà nel 2117. Mercoledì 6 giugno all’alba, cominciando da Trieste alle 5.17 perché si trova più ad est, e poco dopo altrove in tutta la Penisola, potremmo osservare un evento astronomico rarissimo e storico: il transito di Venere sul Sole. Lo attraverserà nella parte superiore in sei ore e 40 minuti e tutto si concluderà alle 6.34. In Italia, purtroppo, potremo vedere solo le ultime battute del fenomeno perché quando l’astro sorgerà, il pianeta avrà quasi completato il suo tragitto. Più fortunata per la sua posizione sarà appunto Trieste.

TRA SCIENZA E STORIA - L’evento porta con sé una lunga e affascinante storia. Ma suscita un certo interesse scientifico: non tanto per indagare Venere o il Sole ma per andare molto più lontano, verso i pianeti extrasolari. Per cercare di scoprire nuovi corpi celesti attorno ad altre stelle della galassia, infatti, si cerca di misurare l’attenuazione della luce quando un pianeta transita davanti. È uno dei metodi, e forse il più interessante finora, perché è abbastanza affinato per poter cogliere la presenza di pianeti di minore taglia analoghi alla Terra.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©