Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Attentati in Iraq provocano 32 morti e 104 feriti

La città più colpita è Baghdad

Attentati in Iraq provocano 32 morti e 104 feriti
30/09/2012, 20:52

Una serie di attentati in diverse città dell’Iraq ha causato la morte di almeno 32 persone, tra cui diversi uomini delle forze di Sicurezza e 104 feriti. A riferirlo sono fonti della Sicurezza e mediche.

Le zone maggiormente colpite dalle esplosioni sono state Baghdad e le zone limitrofe. Solo a Taji sono morte 8 presone per l’esplosione di quattro autobombe.

A Baghdad è stato ucciso un poliziotto e un autobomba ha ucciso un civile, mentre a Kut due autobombe hanno ucciso due ufficiali di polizia. 

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©