Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nel 2005 la testata pubblicò vignette satiriche su Maometto

Attentato pianificato al quotidiano danese: due condanne


Attentato pianificato al quotidiano danese: due condanne
30/01/2012, 18:01

OSLO - Era il 2005 quando il quotidiano danese “Jyllands-Posten” pubblicò su un suo numero delle vignette satiriche su Maometto. Oggi, a distanza di diversi anni, il Tribunale di Oslo ha condannato due uomini, legati ad Al Qaeda, per la pianificazione di un attentato contro lo stesso quotidiano. Nello specifico l’accusa per i due è di “complotto per commettere un atto terroristico”: il piano prevedeva di attaccare con esplosivi i locali del giornale danese e di uccidere Kurt Wastergaard, autore delle vignette, rappresentanti il profeta Maometto con un turbante a forma di bomba con la miccia accesa. La condanna più pesante, quella di sette anni, va a colpire un cittadino norvegese della minoranza etnica cinese musulmana degli uiguri, Mikael Davud. L’altro uomo, il curdo iracheno Shawan Sadek Saeed Bujak, è stato condannato invece a tre anni e mezzo, mentre il norvegese David Jakobsen, terzo uomo coinvolto nel piano dell’attentato che si stava mettendo a segno, è stato assolto. Le condanne sono le prime in virtù della nuova legge anti terrorismo.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©