Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Relazione semestrale della Commissione adozioni

Aumenta il numero delle adozioni in Italia, + 15,2%

Dal 2000 sono 34.147 bambini strazieri nel nostro pese

Aumenta il numero delle adozioni in Italia, + 15,2%
20/09/2011, 15:09

ROMA - Secondo la relazione semestrale della Commissione per le adozioni internazionali, il numero dei bambini stranieri adottati in Italia è cresciuto del 15,2% nei primi sei mesi del 2011 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Entrano in media nel nostro paese come figli di coppie italiane più di 300 bambini ogni mese. Da gennaio a giugno 2011 sono stati adottati 2.052 minori (nello periodo del 2010 erano stati 1.781 e nel 2009 1.858); le coppie adottanti sono state 1.641 (1.418 e 1.468). Sono stati adottati più bambini maschi (57,3%) che femmine (42,7%); l’età media è di 6,1 anni, in aumento rispetto al 2010. Dal novembre 2000, quando è entrata in vigore l’attuale normativa, sono stati presi in adozione nel nostro paese 34.147 bambini stranieri. Il maggior numero di bambini si registra in Lombardia (388), seguita dal Lazio (213), poi la Toscana (184) e il Veneto (164). La Federazione Russa si conferma il primo paese di provenienza dei bambini (17,1%); segue la Colombia (13,2%), l’Ucraina (8,4%), l’Etiopia (6,6%), il Vietnam (6,4%), il Brasile (5,9%).

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©