Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Le donne hanno bloccato il centro storico con i rifiuti

Aumento Tarsu: a Napoli scoppia la rivolta

traffico bloccato al Corso Vittorio Emanule ed a Materdei

Aumento Tarsu: a Napoli scoppia la rivolta
27/04/2011, 11:04

A Napoli scoppia la rivolta dopo l’ulteriore aumento Tarsu, . Stavolta a protestare sono le donne, che hanno rovesciato al centro della carreggiata del Corso Vittorio Emanuele numerosi sacchetti della spazzatura. La circolazione è stata bloccata per ore, anche in via Salvatore Rosa ed in via Annunziata, dove è stato difficile l’arrivo delle ambulanze in direzione dell’ospedale Ascalesi.
Blocchi di proteste di cittadini si sono presentati anche nei quartieri di Montesanto e Materdei mandando in tilt il traffico cittadino.
Intanto la tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi è arrivata al quarto aumento: i cittadini napoletani avvertiranno un rincaro tra il 7 e il 10 per cento sulla prossima bolletta.
Al momento giacciono nelle strade di Napoli, senza esclusione di quartiere circa 2 mila tonnellate di rifiuti, praticamente la produzione di circa 2 giorni. E la situazione pare destinata a non migliorare.

Commenta Stampa
di Ilaria Nacciarone
Riproduzione riservata ©