Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Era un volo Qantas

Australia, 40 gradi su un aereo. Passeggeri in ospedale


Australia, 40 gradi su un aereo. Passeggeri in ospedale
05/03/2013, 12:59

AUSTRALIA – Quarta gradi a bordo di un aereo ed i passeggeri finiscono in ospedale. E’ accaduto in Australia, su un volo Qantas. Due le persone ricoverati in ospedale per disidratazione, mentre altri 50, compreso il personale di bordo, sono stati trattati per stress da calore.

Il problema, pare, sarebbe stato provocato da un guasto all'impianto dell'aria condizionata che portato la temperatura dell'aereo a quasi 40 gradi. Il volo QF2240, partito da Sydney e diretto sull'isola turistica di Lord Howe, era decollato alle 11.50 di lunedì, ma è stato costretto a rientrare due ore dopo la partenza. Lì era pronta una squadra medica.

La Qantas, compagnia di bandiera australiana, è in difficoltà da diversi mesi a causa di una domanda in diminuzione, della crescente concorrenza e di costi di carburante sempre più alti. È stata anche colpita da dispute sindacali con i meccanici della manutenzione, con il personale di volo e anche con i piloti, agitazioni che nel 2011 hanno lasciato a terra l'intera flotta. Sono, inoltre, stati riscontrati problemi di sicurezza per il nuovo Boeing 787 Dreamline, che ne ritardano la consegna.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©