Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nessuna vittima,responsabile arrestato per tentato omicidio

Automobilista sotto l'effeto di droga ed alcol investe auto dei carabinieri


Automobilista sotto l'effeto di droga ed alcol investe auto dei carabinieri
29/05/2010, 12:05

VARCATURO - ad altissima velocità e sotto l’influenza di alcol e droga investe l’auto dei carabinieri che stanno rilevando un incidente stradale (tutti vivi per miracolo); arrestato per tentato omicidio

a varcaturo, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato per tentato omicidio con dolo eventuale, guida sotto influenza di alcol e droga e lesioni personali Gritto Mario, 30 anni, domiciliato a monteruscello, magazziniere, gia' noto alle ffoo.

il predetto, che alla guida della sua volkswagen scirocco stava percorrendo ad altissima velocità un tratto della strada statale 7 quater in direzione di roma (a doppio senso di marcia separata da guard-rail), al km 45 e’ incappato, come detto, ad altissima velocità, nel dispositivo per rilevare un incidente stradale con feriti (due vetture dei cc erano messe in prossimità dello svincolo per varcaturo con i segnali luminosi in funzione perché, anche con l’uso di segnaletica mobile, avevano chiuso temporaneamente il tratto di carreggiata ove si era verificato l'incidente per permettere il deflusso dei veicoli dall'uscita di varcaturo).

nonostante una frenata di oltre 100 metri, gritto ha impattato violentemente contro la fiancata destra di una auto di servizio dei carabinieri sbalzandola a 30 metri.

3 dei militari operanti, che nel frattempo stavano effettuando viabilità, sono riusciti in extremis ad evitare di essere investiti gettandosi a terra e riportando traumi e contusioni guaribili in 10 giorni.

a causa dell’impatto l’auto militare, a bordo della quale per fortuna non c'era nessuno, ha riportato ingentissimi danni al telaio, alla carrozzeria ed alle parti meccaniche andando completamente distrutta.

la scirocco ha riportato ingenti danni alla parte anteriore.

il Gritto, che e’ stato portato per cure mediche all’ospedale “la schiana” di pozzuoli, ha riportato “contusioni multiple in varie parti del corpo” guaribili in 7 giorni ed e’ stato sottoposto ad esami tossicologici ed alcolemici risultando in stato di ebbrezza alcolica e sotto l'effetto di cocaina, barbiturici e cannabinoidi.

sul posto a quel punto e’ stata fatta intervenire una pattuglia della polstrada di caianiello (ce), coadiuvata da polstato di giugliano-villaricca, che ha contestato al Gritto la velocità non commisurata alle condizioni della strada.

l’arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©