Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L’altra bimba di 13 anni è riuscita a fuggire

Avellino: indiano uccide moglie e una figlia, poi si spara


Avellino: indiano uccide moglie e una figlia, poi si spara
19/06/2012, 12:06

AVELLINO – Prima ha ucciso la moglie, poi una la sua figlia più piccola di sette anni, infine ha deciso di togliersi la vita. Eccola la follia di un uomo di 40 anni di nazionalità indiana. La tragedia è avvenuta a Solofra, ad Avellino, in via Regina Margherita.
E’, invece, viva per miracolo una l’altra figlia della coppia di 13 anni. E’ riuscita a fuggire dall’uomo, ora è ricoverata in ospedale in stato di choc emotivo.
Sono stati i vicini ad allertare le forze dell’ordine, sul caso stanno indagando i carabinieri della zona. I motivi del gesto ancora non si conoscono. L’uomo, stando alle prime indiscrezioni, non aveva lasciato trapelare nulla riguardo le sue intenzioni nei giorni precedenti.
Le forze dell'ordine hanno recintato la zona e stanno eseguendo i rilievi del caso. Nelle prossime ore saranno ascoltati anche quanti erano vicini alla famiglia, in modo da capire cosa abbia potuto spingere il 40 enne ad una azione tanto estrema.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©