Cronaca / Nera

Commenta Stampa

80enne spara con fucile e fugge, arrestato

Avellino: lite tra vicini, un morto


Avellino: lite tra vicini, un morto
01/03/2009, 13:03

Una lite tra vicini finisce in tragedia: un uomo è stato ucciso nell'Avellinese. E' accaduto poco dopo le 9.00, a Domicella. La lite è scoppiata tra Gianni Romano, 39 anni, la vittima, e Antonio Iovio, 80enne. Ci sarebbe stato un pesante diverbio, poi l'80enne ha iniziato a sparare con il suo fucile colpendo Romano a distanza ravvicinata. Sembra che tra i due vicini le liti fosse abbastanza frequenti. Iovio intanto è fuggito. Nel primo pomeriggio l'ottantenne è stato individuato e arrestato dalla polizia del commissariato di Lauro in località Pernosano di Marzano di Nola.
Sul fatto indagano i carabinieri della compagnia di Baiano. Alle ricerche hanno preso parte anche unità cinofile e un elicottero.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©