Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Avellino, l’Ordine dei Veterinari presenta con un convegno le attività del 2010


Avellino, l’Ordine dei Veterinari presenta con un convegno le attività del 2010
22/02/2010, 14:02


AVELLINO - Martedì 23 febbraio 2010, alle ore 16,30, l’Ordine dei Veterinari di Avellino presenta il convegno dal titolo “Il ruolo del medico veterinario tra sanità pubblica e sviluppo del territorio”. Si tratta di un importante momento scientifico, creato per presentare il programma per la formazione professionale continua predisposto dall’Ordine e destinato non solo ai propri iscritti ma anche che a quelli degli Ordini di tutta l’Italia meridionale. I posti disponibili, infatti, sono destinati per il 50% agli irpini, per il 30% alla Campania e per il 20% a professionisti di provenienza extraregionale.
Negli anni scorsi il corso Ecm dell’Ordine irpino, infatti, è stato scelto da professionisti di tutto il Sud per la qualità e la completezza degli interventi formativi e per il taglio scientifico improntato all’innovazione con docenti di altissimo profilo professionale. «Abbiamo cercato – dichiara il Presidente dell’Ordine di Avellino Vincenzo D’Amato – di andare oltre il mero obbligo alla formazione imposto dal sistema ECM alle professioni mediche, creando una serie di incontri caratterizzati dall’alto profilo scientifico e dal forte impatto sull’economia e sulle prospettive di sviluppo dei territori che andremo ad interessare. L’altra caratteristica del programma che presentiamo con questo convegno, infatti, è quella di essere “itinerante”, è una formula che abbiamo già testato con successo lo scorso anno e che ha consentito ai nostri oltre 200 partecipanti di conoscere meglio luoghi e strutture ricettive della nostra Irpinia. Crediamo, infatti, molto nel turismo congressuale e speriamo che il nostro esempio sia seguito anche dagli altri ordini professionali».

Oltre al saluto del Presidente Vincenzo D’Amato, il programma del convegno prevede i seguenti interventi: Luigi Zicarelli, Preside della Facoltà di Veterinaria dell’Università “Federico II” di Napoli, su “Importanza del raccordo tra servizi veterinari e territorio”

Giancarlo Vesce, Professore ordinario di Anestesiologia presso la Facoltà di Veterinaria dell’Università “Federico II” di Napoli, su “Nuove tecniche di terapia del dolore” e “Importanza della formazione professionale continua come concepita dal sistema ECM”.

Antonio Limone, Commissario straordinario dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, su “Rilevanza della collaborazione tra Ordine dei Veterinari della provincia di Avellino e ISZM di Portici”

Franco Zamarra, veterinario e sindaco di Vallata, su “Ricaduta sul territorio degli eventi formativi, importanza della formula “itinerante” e del turismo congressuale”. Modera l’incontro la giornalista Antonella Russoniello.

Nel corso del convegno, inoltre, sarà presentato il programma 2010 degli eventi che erogheranno complessivamente 47 crediti ECM ai partecipanti e che si protrarranno fino al novembre del 2010.
Il programma si articolerà in 10 momenti che si svolgeranno nei comuni di: Bagnoli Irpino (Lago Laceno), Santa Paolina, Nusco, Vallata, Paternopoli, Sant’Angelo dei Lombardi (Abbazia del Goleto), Rocca San Felice, Sant’Angelo all’Esca, Caposele, Mercogliano (Abbazia di Loreto).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©