Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

AVELLINO, MAXI-OPERAZIONE CONTRO IL CLAN CAVA


AVELLINO, MAXI-OPERAZIONE CONTRO IL CLAN CAVA
06/06/2008, 09:06

 

48 ordinanze di custodia cautelare in una maxioperazione contro il clan Cava di Quindici (Av), coordinata dal Pm della Dda Mariantonietta Troncone.

Nel corso del blitz i reparti speciali della Polizia di Stato hanno effettuato perquisizioni nelle campagne del Vallo di Lauro ed in casali abbandonati, utilizzati dal clan per la custodia di armi. Sequestrati beni immobili e società commerciali riconducibili ad esponenti del clan per un valore di 160 milioni di euro.

Tra gli indagati anche colui che è considerato il capo clan, Biagio Cava. I Cava di Quindici operano nel Vallo di Lauro, nel Baianese, sino alla periferia della città di Avellino. Gli arresti riguardano i reati di omicidio, estorsioni, rapine, porto e detenzione di armi, detenzione, acquisto e cessione di sostanze stupefacenti. L'operazione vede coinvolti la Squadra Mobile di Napoli, con la collaborazione della Squadra Mobile della Questura di Avellino e del Commissariato di Nola.

L'operazione è denominata "Alleanza nolana". Il Questore di Avellino Antonio De Jesu ha dichiarato: "Nelle scorse settimane un colpo al clan Graziano. Ora ai Cava. Non daremo tregua alla camorra"
 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©