Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

AVELLINO: SOTTO CHIAVE 3 TONNELLATE DI ALIMENTI AVARIATI


AVELLINO: SOTTO CHIAVE 3 TONNELLATE DI ALIMENTI AVARIATI
09/01/2009, 21:01

I carabinieri di Ariano Irpino hanno sottoposto a sequestro due depositi, due ristoranti e tre tonnellate di alimenti scaduti o tenuti in cattivo stato di conservazione, nell’ambito di un mirato servizio di controllo, disposto dal comando provinciale di Avellino. All’operazione hanno preso parte anche esperti della Asl. Il caso più grave è rappresentato da un distributore all’ingrosso di generi alimentari, che riforniva supermercati e ristoranti dell’avellinese e del foggiano. Nel deposito i militari hanno scoperto circa due tonnellate di merce scaduta o conservata in modo non adeguato. Tra i prodotti sequestrati, anche 50 chilogrammi di passato di pomodoro scaduti da dieci anni. In un discount sono stati sequestrati altri 100 chilogrammi di prodotti alimentari mal conservati. In due ristoranti i carabinieri hanno sequestrato pesce congelato, conservato senza il rispetto delle norme igienico sanitarie, alimenti sott'olio avariati e wrustel, salumi e carciofi ammuffiti. La merce finita sotto chiave ha un valore di circa 50mila euro. Quattro persone sono state denunciate in stato di libertà presso la Procura di Ariano Irpino.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©