Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Avigliano, sequestrati 15 apparecchi da intrattenimento


Avigliano,  sequestrati 15 apparecchi da intrattenimento
13/07/2011, 16:07

I militari del Gruppo di Salerno, nell’ambito dei servizi di polizia economico-finanziaria, a seguito di una denuncia presentata da un rappresentante di una società di distribuzione di apparecchi di intrattenimento della provincia di Salerno, hanno accertato che il titolare di una ditta di noleggio apparecchiature similari con sede nella provincia di Potenza, pur avendo cessato la propria attività da qualche anno, aveva fraudolentemente acquistato 15 apparecchi da intrattenimento per un importo superiore a 30.000 euro, effettuando il pagamento con assegni tratti su un conto corrente bancario già estinto da qualche anno e che era stato aperto al solo fine di ottenere la disponibilità di carnet di assegni da utilizzare per trarre in inganno gli ignari venditori.
Le Fiamme Gialle, a seguito di un’accurata attività info-investigativa, hanno denunciato alla locale Autorità Giudiziaria un pluripregiudicato residente in Avigliano (PZ), quale responsabile dell’illecita attività per i reati di cui agli artt. 640 (Truffa), 641 (Insolvenza Fraudolenta) e 494 (Sostituzione di Persona) del codice penale.
L’A.G., aderendo pienamente alle ipotesi formulate dagli investigatori, disponeva un mirato intervento presso l’abitazione del soggetto, finalizzato al rinvenimento di elementi probatori per i delitti ipotizzati.
Nel corso della perquisizione delegata sono stati individuati e sequestrati 15 apparecchi da intrattenimento, oggetto della truffa, nonché documentazione bancaria (carnet di assegni di varie banche ancora inutilizzati) verosimilmente atta ad effettuare analoga illecita attività truffaldina.
Sono ancora in corso attività d’indagine volte all’individuazione di ulteriori ed analoghe condotte criminose poste in essere dal soggetto denunciato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©