Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Avv. Pisani su coppia sposi napoletani morti in Messico


Avv. Pisani su coppia sposi napoletani morti in Messico
08/08/2013, 14:52

NAPOLI - Il viaggio di nozze di una coppia di giovani sposi napoletani in Messico si è' improvvisamente interrotto, nel modo peggiore. Vincenzo Maiello, 30 anni, è morto in un incidente stradale, sua  moglie, Alessandra Borrelli, 28 anni, è ricoverata in gravi condizioni con traumi e fratture al bacino e agli arti inferiori in un ospedale locale . La 28enne Alessandra, originaria di Chiaiano, è ricoverata in un ospedale della zona dove la stanno raggiungendo i suoi genitori, ma sono in tanti, a Napoli, tra familiari e amici di Alessandra in apprensione per le sue condizioni di salute. Sul gravissimo incidente è intervenuto l’avv. Angelo Pisani, presidente dell’VIII Municipalità del Comune di Napoli: “un’ altra triste e terribile notizia  il tragico incidente mortale che ha coinvolto due giovani sposi. Una tragedia che lascia senza parole, un incomprensibile accanirsi del destino sta colpendo i cittadini partenopei , le loro famiglie e tutta la comunità a cui esprimo a nome del municipio di Chiaiano,Piscinola Marianella Scampia  e mio personale sentita vicinanza e solidarietà  pregando per loro”. “È assurdo e straziante quest'ennesimo incidente che stronca giovani vite e il sogno dell'amore  . È un dolore troppo grande che si comprende ancor piu atroce ed indelebile solo quando lo si prova direttamente, ha continuato il presidente del municipio di Alessandra, che  si appella al sindaco de Magistris, al governo e alla Farnesina per “mettere in moto al più presto la macchina dei soccorsi e della solidarietà per star vicini ed aiutare le famiglie coinvolte e distrutte dalla tragedia  e soprattutto per agevolare le cure della giovane Alessandra  per fortuna sopravvissuta all'incidente  e che , possiamo sperare guarisca presto” . Il presidente Pisani ha poi concluso: “È giusto che le istituzioni e gli organi preposti si attivino subito  anche affinché sia accolto l'appello dei familiari della giovane donna ferita perché faccia in modo che Alessandra torni in Italia al più presto per essere operata e curata. Esprimo il  mio sentito cordoglio e vicinanza alla famiglia di Vincenzo Maiello”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©