Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Peculato, finanziamento illecito dei partiti e truffa

Avvisi di garanzia per 52 consiglieri regionali in Piemonte


Avvisi di garanzia per 52 consiglieri regionali in Piemonte
19/04/2013, 10:58

TORINO  - “Acque agitate”  in  Regione Piemonte, dove  la guardia di finanza sta notificando alcuni  avvisi di garanzia nell'ambito dell'inchiesta sull'uso dei fondi pubblici da parte dei gruppi politici della istituzione piemontese . I consiglieri indagati, secondo quanto si apprende, sarebbero 52 su 60.

Peculato, finanziamento illecito dei partiti e truffa le accuse ipotizzate a vario titolo. Tutti i gruppi politici del Consiglio regionale del Piemonte sarebbero quindi interessati dall'inchiesta della Procura di Torino coordinata dal procuratore aggiunto Andrea Beconi e condotta dai sostituti procuratore Giancarlo Avenati Bassi e Enrica Gabetta.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©

Correlati