Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Baby gang arrestata per furto in abitazione


Baby gang arrestata per furto in abitazione
26/07/2011, 12:07

Gli agenti del Commissariato di Posillipo hanno denunciato in stato di libertà A.E. di 20 anni; S.P di 16 anni e R.P.19enne ritenuti responsabili in concorso, di furto aggravato mentre R.S. di 17 anni, è stato segnalato all’ A.G. per le valutazioni della condotta tenuta dallo stesso.

Sabato mattina, un poliziotto , libero dal servizio, mentre transitava in via Boezio, notava un auto ferma con il cofano aperto e A.E. a bordo, che si voltava continuamente a guardare verso una recinzione.

I l poliziotto, che aveva riconosciuto il giovane accompagnato in ufficio qualche giorno prima per un controllo di polizia , poco dopo ha notato che altri due giovani , S.P. e R.P., nel frattempo stavano scavalcando la recinzione.

L’ agente, immediatamente intervenuto ha tentato di bloccare i ragazzi che, vistisi scoperti, hanno abbandonato un sacco contenente una parte della refurtiva e sono fuggiti in direzione di viale Campi Flegrei.

Poco dopo, sul posto giungeva una pattuglia del commissariato di Bagnoli che, effettuato un controllo all’ interno dell’ appartamento , rinveniva un grimaldello sottoposto poi a sequestro.

I poliziotti, coadiuvati anche da una volante dell’ Ufficio Prevenzione Generale, sono intervenuti nei pressi dell’ abitazione di A.E, dove hanno sorpreso i quattro giovani a bordo dell’auto mentre si dirigevano sul luogo dove avevano nascosta la refurtiva che erano riusciti a caricare in auto prima di essere sorpresi dall’ agente.

Gli stessi, alla vista dei poliziotti hanno tentato la fuga ma sono stati immediatamente bloccati.

Pertanto la refurtiva, consistente in una telecamera , tre televisori, una playstation, una consolle playstation 3 , una consolle xbox diversi giochi, una fotocamera digitale una macchina fotografica, due computer portatili è stata rinvenuta in un sottoscala di un condominio in Viale Traiano.

I poliziotti hanno riconsegnato il tutto al legittimo proprietario.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©