Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Baby rapinatore arrestato ad Ercolano


Baby rapinatore arrestato ad Ercolano
27/01/2010, 10:01

ERCOLANO - Un giubbotto particolare, un motociclo di colore bianco, segnalato anche in altre rapine, una targa parziale, il tutto rilevato anche dalle immagini di una telecamera per la videosorveglianza, sono bastati agli agenti del Commissariato di P.S. “Portici – Ercolano”, a rintracciare e sottoporre a fermo di P.G. Saverio MENNELLA, di appena 18 anni, ma già con pregiudizi di Polizia, perché responsabile del reato di rapina aggravata e lesioni, in concorso, con altra persona già identificata ed attivamente ricercata.
L’efferatezza usata sabato, intorno alle 13,00, in Ercolano (NA) in Via Venuti, da MENNELLA nel commettere la rapina, ai danni di un ottico, non ha eguali.

MENNELLA, infatti, entrato nell’esercizio commerciale, non ha esitato a puntare l’arma al volto della vittima che, impaurita, ha tentato di spostare la canna della pistola per timore d’essere colpito. A tale gesto, il rapinatore ha reagito colpendo al volto l’ottico con il calcio della pistola, tanto da procurargli la frattura del setto nasale, impossessandosi dell’intero registratore di cassa contenente €.500.

MENNELLA, raggiunto il suo complice, che lo attendeva in strada a bordo di un motociclo Piaggio Liberty di colore bianco, è fuggito riuscendo a far perdere le tracce. Il tempestivo intervento della Polizia, che ha raccolto subito elementi utili al rintraccio dei rapinatori, ha consentito agli agenti, anche grazie all’ausilio di filmati estrapolati da un circuito di videosorveglianza, installato presso un esercizio commerciale nelle vicinanze, di intercettare, nel pomeriggio di ieri, il motociclo parcheggiato in Piazza Trieste ad Ercolano (NA).

L’attesa dei poliziotti, è stata premiata poco più tardi, quando MENNELLA è tornato a riprendere il motociclo e, accortosi della Polizia, ha tentato una inutile quanto vana fuga. Gli agenti hanno inseguito e bloccato MENNELLA e, a seguito di perquisizione domiciliare, presso la sua abitazione, hanno rinvenuto e sequestrato il giubbotto utilizzato per commettere la rapina.

La vittima, soccorsa presso l’Ospedale Maresca, guarirà in 20 giorni e dovrà essere sottoposta ad intervento chirurgico.

MENNELLA è stato sottoposto a fermo di P.G. e condotto al Carcere di Poggioreale. Non si esclude che MENNELLA ed il suo complice, siano responsabili di altre rapine avvenute negli ultimi giorni in zona, denunciate alla Polizia con lo stesso modus operandi e commesse da due giovani viaggianti a bordo di uno scooter Piaggio Liberty di colore bianco.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©