Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Baby spacciatore fermato dalla polizia a Scampia


Baby spacciatore fermato dalla polizia a Scampia
14/11/2011, 16:11

Ieri sera, gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza “Scampia”, hanno arrestato E.R. 16enne napoletano, per spaccio e detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto è avvenuto all’interno del Lotto T/B sulla tarda serata.

I poliziotti, con un abile stratagemma, sono riusciti ad intrufolarsi all’interno dell’edificio senza farsi notare e dopo aver parcheggiato le autovetture in un’area distante e poco visibile, si sono distribuiti sulle varie vie d’uscita che gli spacciatori avrebbero potuto percorrere in caso di fuga. Raggiunto un buon punto di osservazione, sono quindi riusciti a vedere il 16enne, che con un sacchetto di plastica bianca tra le mani, dal quale prelevava le dosi di sostanza stupefacente, le cedeva attraverso le inferriate di un cancello della Scale M.

Il giovane era affiancato da un complice che provvedeva ad intascare le banconote del prezzo pagato per la droga. Dopo aver assistito ad alcuni scambi di banconote per sospetta sostanza stupefacente, i poliziotti sono intervenuti per bloccare i due spacciatori. Questi ultimi, forti del fatto che il cancello attraverso il quale consegnavano le dosi era apribile solo dall’interno, si sono dati alla fuga risalendo le scale.

I poliziotti li hanno pertanto attesi nella trappola preparata. E.R. è stato quindi bloccato anche se con non poche difficoltà vista la sua mole. Il complice è invece riuscito a fuggire facendo perdere in pochi attimi le sue tracce nel dedalo di scale, sottoscale dei vari edifici.

Durante la fuga, E.R. aveva provato a liberarsi del sacchetto di plastica, ma un poliziotto lo aveva prontamente recuperato. All’interno sono stati trovate numerosissime bustine di plastica trasparente a chiusura ermetica contenenti ognuna marijuana per un peso complessivo di circa 100 grammi.

In tasca al minore è stata inoltre trovata una chiave in grado di aprire una porta in ferro dei ballatoi che danno sulla terrazza di una scala. Il 16enne è stato quindi arrestato e condotto presso il Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©