Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Napoli, ecco il branco di giovanissimi armati di soft gun

Babygang in azione alla stazione di Materdei, è allarme


.

Babygang in azione alla stazione di Materdei, è allarme
25/08/2011, 13:08

NAPOLI - Veri e propri raid commessi col calare del sole davanti alle stazioni della metropolitana: insulti, sputi dai parapetti, botte e pistole ad aria compressa che armano le mani di baby teppisti scatenati, pronti ad assaltare i turisti che animano le strade di una città semideserta. Un viaggio da brivido, quello della metro collinare da piazza Dante sino a Materdei. Pochi minuti cadenzati da scorribande ed atti vandalici portati a termine dai componenti di una baby gang che sta terrorizzando i visitatori presenti in città in questi ultimi scorci del mese d’agosto. I bulli si radunano davanti alla metro dell’arte poco distante da via Imbriani: attendono le vittime di turno, le colpiscono con spunti, proiettili di gomma, gavettoni ed in alcuni casi utilizzano le maniere forti. E quando i malcapitati passano, volano oggetti, offese, per poi passare ai calci e ai pungi contro chi osa ribellarsi. Una situazione che allarma gli esponenti della II Municipalità, i quali chiedono maggiori controlli nell’area presa di mira dalla baby gang. L’assessore alla Sicurezza Giuseppe Narducci, assicura che aumenteranno i controlli per arginare un fenomeno che sembra dilagare nel centro cittadino.

Commenta Stampa
di dg
Riproduzione riservata ©