Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

La fotografia fece il giro del web

Baciò un poliziotto, No Tav denunciata per violenza sessuale


Baciò un poliziotto, No Tav denunciata per violenza sessuale
12/12/2013, 14:54

TORINO - Fu una forografia che venne fatta girare a lungo su Internet, quella della ragazza che, durante una manifestazione dei No Tav, diede un bacio sulla visiera calata di un poliziotto. 
Ebbene, quella ragazza - si chiama Nina De Chiffre - è stata denunciata per violenza sessuale ed oltraggio a pubblico ufficiale. A comunicarlo è stato Franco Maccari, segretario generale del sindacato di Polizia Coisp, intervistato per radio a "La Zanzara", su Radio24. E Maccari ha ammesso che è stato lui a denunciarla: "Se io la bacio sulla bocca, non é reato? Se fosse stato un poliziotto a baciare un manifestante a caso, sarebbe scoppiata la terza guerra mondiale".  In realtà, questa affermazione è già stata dimostrata falsa: un'altra No Tav, Marta di Pisa, venne molestata e picchiata dagli agenti di Polizia, senza che nessuno prendesse provvedimenti. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©