Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Allerta nella zona

Badia: frana distrugge tre case


Badia: frana distrugge tre case
14/12/2012, 21:57

BOLZANO – Una frana in Val Badia ha distrutto 3 case e fatto sgombrare una decina di abitazioni.
Ma il livello di attenzione, sebbene siano state adottate misure di sicurezza adeguate, sembra essere comunque alto.
Allerta, soprattutto, nelle frazioni Sottru e Anvi' tra Badia e La Villa dove la terra continua a muoversi.
La frana sembra si diriga verso rio Gadera ad una velocità di 15 metri all’ora circa.
Le persone,costrette ad abbandonare le loro case, sono una trentina  tra cui una decina di bambini.
Le autorità del luogo registrano seri danni anche alla strada comunale.
Da segnalare la vicinanza con il famoso santuario di Oies, meta conosciuta da tanti pellegrini che ogni giorno si recano presso la chiesa.
Molte le abitazioni, quindi, che hanno riportato gravi danni.
Tra queste c'è anche la casa del sindaco di Badia, Iaco Frenademetz che sembra si sia distrutta completamente.
Grande paura tra gli abitanti, anche perché nel 1871 un evento analogo distrusse 17 masi nella stessa zona.
Il presidente della provincia di Bolzano, Luis Durnwalder ha dichiarato che “I tecnici sono al lavoro per deviare il materiale e l’acqua attraverso drenaggi mirati”.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©