Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Tragedia di ferragosto in provincia di Palermo

Bagheria: ferisce a morte il cognato perché morso dal suo cane

Il cagnolino lo attacca, lui accoltella il padrone

Bagheria: ferisce a morte il cognato perché morso dal suo cane
15/08/2011, 11:08

Ferragosto di sangue e follia nella periferia di Bagheria: Rosario Ferito, 22 anni, ha ferito mortalmente il cognato Giuseppe Alongi (37) dopo essere stato morso dal cagnolino di quest'ultimo. Come si legge sull'articolo scritto per La Repubblica dalla collega Romina Marceca, la tragedia si sarebbe consumata tra i casermoni di contrada Monaco.
Il 22enne, dopo essere stato attaccato dal cane di piccola taglia del cognato, avrebbe aggredito quest'ultimo con un coltello; ferendolo mortalmente al collo ed al torace. Trasporato prima al pronto soccorso di Bagheria e poi al Policlinico di Palermo, Alongi è arrivato però già morto nell'ultimo nosocomio (anche se alcuni testimoni assicurano di averlo visto visto vivo; mentre invocava la compagna). Ancora poco chiari i dettagli dell'omicidio; con Ferito sotto interrogatorio che avrebbe raccontato alle forze dell'ordine di essere stato minacciato dal convivente della sorella con un pezzo di vetro.
I due erano entrambi originari del quartiere popolare di Bagheria. Nella zona, quando è stata confermata la notizie della morte del 37enne, sono esplosi disordini e si è reso necessario l'intervento della polizia per riportare la calma.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©