Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

BAGNASCO: NO AD EUTANASIA E AD ACCANIMENTO TERAPEUTICO


BAGNASCO: NO AD EUTANASIA E AD ACCANIMENTO TERAPEUTICO
22/09/2008, 17:09

In materia di testamento biologico e di una legge sulla fine della vita, che entro limiti precisi è auspicabile venga approvata dal Parlamento, ci sono due rischi da evitare assolutamente: quello dell'accanimento terapeutico e quello dell'eutanasia mascherata attraverso forme di abbandono terapeutico. E' quanto ha affermato questo pomeriggio il cardinaleAngelo Bagnasco nella prolusione pronunciata al Consiglio episcopale permanente.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©