Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I cittadini chiedono un progetto di riqualificazione

Bagnoli: cantieri infiniti in viale Campi Flegrei


.

Bagnoli: cantieri infiniti in viale Campi Flegrei
27/01/2010, 22:01

BAGNOLI (NAPOLI) – Regna il degrado in viale Campi Flegrei, nel cuore di Bagnoli. Un quartiere abbandonato a se stesso. I cittadini lamentano da troppo tempo ormai diversi problemi come la viabilità, la mancanza di parcheggi, la mancanza di un progetto adeguato di riqualificazione della zona. Sulla questione sono intervenuti due consiglieri del Pdl, Antonio Lenci e Giuseppe Di Guida. “Denunciamo questo problema dal 2001 - spiega il consigliere comunale del Pdl Antonio Renci - quando sono stati completati i lavori del primo lotto. Abbiamo approvato all’unanimità un documento come Pdl in consiglio per la riapertura della strada. In questa zona altamente sismica, non abbiamo vie di fuga, qualora si verifichino eventi sismici”. Cantieri fermi da tempo. “I lavori del primo lotto sono iniziati nel 2001 e circa un anno fa sono iniziati quelli del secondo lotto - sottolinea il consigliere Di Guida - . E’ l’unico punto di aggregazione del quartiere dove i cittadini, specie gli anziani, si riuniscono di sera. I lavori vengono fatti a tratti, per molti giorni non sono stati effettuati interventi. Vogliamo denunciare anche la carenza atavica della raccolta differenziata, esperimento che ha visto il coinvolgimento dei cittadini come partecipazione, ma l’amministrazione non risponde. Si deve attivare l’assessorato competente affinché venga restituito alla cittadinanza questo polmone di aggregazione sociale”. Sul piede di guerra anche i commercianti della zona: “ Sono lavori fatti in previsione di un progetto vecchio che era l’interramento della Cumana. Gli interventi non finiscono mai, sono iniziati già da un anno. La situazione è diventata intollerabile”. 

Commenta Stampa
di Antonella Losapio
Riproduzione riservata ©