Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Bagnoli, centro scommesse abusivo sequestrato dai carabinieri


Bagnoli, centro scommesse abusivo sequestrato dai carabinieri
24/12/2012, 09:49

A Bagnoli i carabinieri del nucleo operativo della locale compagnia con la collaborazione de personale del monopolio di stato, su via di nisio, hanno sequestrato un centro scommesse gestito da un 21enne del luogo, ritenuto vicino al clan camorristico “d’ausilio”, operante a bagnoli, fuorigrotta ed agnano, che è stato denunciato in stato di libertà per esercizio di giochi d’azzardo aggravato, abusivo di pubbliche scommesse e raccolta abusiva di scommesse. il citato personale ha ispezionato il predetto centro accertando che il locale risultava sprovvisto della licenza di ps dell’autorizzazione all’uso di sistemi telematici per i centri trasmissione dati ed iscrizione all’albo dei provider, della documentazione relativa ai flussi finanziari derivanti dalla raccolta scommesse e dei contratti con bookmakers italiani o esteri. con successivi controlli, inoltre, è stato accertato un collegamento telematico del centro scommesse ad un operatore non riconducibile ad alcuna societa’ con licenza italiana o estera. il locale è stato sottoposto a sequestro insieme a 9 postazioni per scommesse on line, ricevute da gioco e 430 euro in denaro contante. durante i controlli è stato accertato un volume di scommesse, mensili, per 70.000 euro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©