Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L’operazione è durata complessivamente 20 ore

Balena spiaggiata a San Rossore: è riuscito l’affondamento


Balena spiaggiata a San Rossore: è riuscito l’affondamento
02/02/2011, 16:02

PISA – Si è conclusa con successo l’operazione di affondamento della carcassa della balena, che la settimana scorsa si era arenata sulla spiaggia di San Rossore.
La "Regina del Mare", così era stata ribattezzata, si è inabissata su un fondale di 50 metri, a circa dieci miglia dalla costa del Comune di San Giuliano Terme. L’intervento, coordinato dal professor, Stefano Dominici, è durato complessivamente 20 ore, data la mole e la lunghezza del cetaceo. Per inabissarlo sono stati utilizzati vari blocchi cilindrici, usati anche per la sicurezza stradale e che non creano problemi di inquinamento per il fondale.
È stato lo stesso Comune di San Giuliano a sostenere tutte le spese del procedimento, al quale hanno preso parte: l’Osservatorio Toscano dei Cetacei, l’Arpat, la guardia costiera ed i parchi di San Rossore e Migliarino.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©