Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Più controlli e maggiore pulizia, partono le richieste

Balneazione non sicura: il grido degli utenti


.

Balneazione non sicura: il grido degli utenti
27/07/2010, 15:07


NAPOLI -  La balneazione non è sicura sul lungomare Caracciolo. Lo dichiara l'amministrazione comunale per l'assenza del servizio di salvataggio. L'ordinanza non è però l'unico biglietto da visita negativo per la spiaggia, che nonostante le polemiche risulta abbondantemente affollata. I commenti dei bagnanti vertono sulla mancanza di controlli e sulle precarie condizioni igienico-sanitarie del mare e della spiaggia. "
La gente lascia i propri rifiuti per terra e ciò comporta la proliferazione dei topi, che scorrazzano continuamente. Il mare rappresenta un importante patrimonio, ma non siamo in grado di tutelarlo" ci rivelano gli utenti.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©