Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il medicinale era chiuso in un armadietto in casa

Bambino di 5 anni ingerisce metadone, ricoverato


Bambino di 5 anni ingerisce metadone, ricoverato
23/03/2010, 13:03

TARANTO - Un bambino di 5 anni è ricoverato all'ospedale "Giannuzzi" di Manduria, in provincia di Taranto, con la diagnosi di overdose da oppiacei. Secondo quanto raccontato dalla madre, il bambino era in casa e stava giocando, mentre lei accudiva il fratellino di pochi mesi. Ad un certo punto deve avere aperto il mobiletto del bagno, dove c'era un flacone di metadone da 25 milligrammi ancora parzialmente pieno, e ha ingoiato tutte le pillole rimaste. Il metadone era rimasto chiuso nel mobiletto da due anni, cioè da quando la donna aveva finito il suo percorso di recupero dalla droga; ma il flacone era rimasto. Immediatamente dopo l'assunzione del medicinale, il bambino ha cominciato a sentire dolore all'addome, bruciore agli occhi e ad avere disturbi respiratori. A quel punto i genitori hanno portato il bambino in ospedale, dove è stato immediatamente sottoposto alle cure del caso

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©