Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I genitori del bambino protestano, ma...

Bambino non vaccinato ammesso a scuola ma isolato


Bambino non vaccinato ammesso a scuola ma isolato
12/09/2018, 09:53

SETTIMO TORINESE (TORINO) - Ancora una volta, l'idiozia di due genitori crea problemi in una scuola. E' capitato a Settimo Torinese, in provincia di Torino, dove i genitori hanno portato il loro bambino a scuola, nonostante fosse non vaccinato. La preside l'ha fatto entrare, ma gli ha fatto fare lezione da solo, in un'aula diversa da quella dei suoi compagni. Inoltre, ha inviato una segnalazione ai Carabinieri. 

La cosa non è andara giù ai genitori del piccolo, che hanno protestato, ricordando che faranno vaccinare il loro bambino il 21 settembre, ma "a condizione che gli esami prevaccinali diano risultati positivi". In realtà, non esistono esami prevaccinali. Ma è una delle scuse usate dai no vax per non vaccinare i figli. "Non ci fidiamo, vogliamo gli esami prevaccinali. Se non li fanno è perchè c'è il complotto di Big Pharma che vuole avvelenare la gente": è una delle cretinate tipiche dei no vax. E bene ha fatto la preside a non credere al fatto che i genitori faranno vaccinare il figlio il 21 settembre. Senza un po' di pressione, avrebbero continuato a rinviare all'infinito, mettendo in pericolo gli altri bambini. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©