Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Bancarotta fraudolenta: finta vendita a rate, due arresti


Bancarotta fraudolenta: finta vendita a rate, due arresti
20/05/2011, 11:05

 La coppia, secondo i pm guidati dall'aggiunto Fausto Zuccarelli, ha sottratto alla procedura di fallimento l'intero complesso aziendale della "W.S.Institute srl" di SivoMaurizio, che aveva nell'oggetto sociale il tenere corsi di inglese, unitamente a disponibilita' liquide e crediti per circa 1,850 milioni di euro. La societa' aveva maturato una esposizione debitoria e una passivita' aziendale di circa 1,3 milioni, in gran parte debiti verso l'agente riscossore Equitalia Polis spa. Sivo, grazie a una scrittura provata autenticata da un notaio, ha ceduto a un'altra srl, la "Two Investment", dedita ai corsi di formazione, di cui figurava amministratore Giovanna Acampora, sua convivente, la "W.S.Institute"; il prezzo d'acquisto era di poco piu' di 49mila euro, pagabili in 84 rate mensili di 594,34 euro. Pagamenti, ha accertato la Guardia di Finanza, in realta' mai fatti. Sotto sequestro la sede legale a Nola della "Two Investment", e le unita' locali a Napoli, Pozzuoli, Portici e Terni, tutte operative e con allievi.

Commenta Stampa
di Ilaria Nacciarone
Riproduzione riservata ©