Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Furto effettuato attraverso la rete fognaria

Banda del buco a Napoli: svaligiata una tabaccheria


Banda del buco a Napoli: svaligiata una tabaccheria
07/08/2011, 13:08

Banda del buco ancora in azione a Napoli: attraverso la rete fognaria i ladri sono riusciti ad entrare in una tabaccheria e a portare via ricariche telefoniche, tabacchi, gratta e vinci e altro per un bottino di oltre 30mila euro. Il colpo è stato messo a segno poco dopo le tre in via Carminiello al Mercato.
La banda, nello specifico, ha rubato ricariche telefoniche per un valore di circa 10mila euro, gratta e vinci e tabacchi per un valore di 15mila euro e l’incasso delle puntate al lotto al momento non ancora quantificate. L’esercizio commerciale non aveva un circuito di videosorveglianza e questo rende più complicata l’identificazione dei colpevoli, nonostante sul posto sia intervenuta quasi nell’immediato la polizia.
Questo episodio di furto arriva dopo quello sventato, sempre della cosiddetta banda del buco, nell’agenzia numero uno della Banca Nazionale del Lavoro di piazza Garibaldi. I ladri in quel caso sono riusciti a entrare nei locali dell’istituto di credito attraverso un foro realizzato dalle condotte fognarie: una volta nei sotterranei della banca i malviventi hanno cercato di forzare i due bancomat presenti nell’agenzia con una fiamma ossidrica ma è scattato l’allarme. Una volta giunti sul posto i poliziotti hanno trovato e sequestrato numerosi arnesi utili allo scasso.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©