Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Banda del buco rapina ufficio postale. Arrestati dai carabinieri


Banda del buco rapina ufficio postale. Arrestati dai carabinieri
02/08/2010, 17:08

Cercola al Corso D. Riccardi, i cc della locale Tenenza hanno tratto in arresto per rapina aggravata e sequestro di persona in concorso FIORENTINO Salvatore, 33 anni, residente a napoli in via degli Abruzzi e PIPOLO Vincenzo, 36 anni, residente a napoli in via Orazio Costa, entrambi gia’ noti alle ff.oo.

I due malfattori, dopo aver praticato un foro nel muro posteriore dell’ufficio postale centrale di Cercola (verosimilmente nella nottata precedente), alle ore 10.30 circa, travisati con passamontagna ed armati di una pistola, si sono introdotti all’interno degli Uffici, immobilizzando impiegati ed avventori. Uno dei rapinatori conduceva la direttrice in una stanza, dove poco prima il furgone porta valori aveva depositato 180.000 euro in diversi sacchi. Dopo aver preso la refurtiva i due rapinatori sono usciti dall’ufficio postale salendo a bordo di una Lancia Y ed allontanandosi dal luogo della rapina. 2 pattuglie di carabinieri nel frattempo intervenute dopo un inseguimento hanno bloccato la corsa dell’autovettura immobilizzando i due malfattori. La refurtiva è stata restituita al direttore della posta, la pistola, risultata un pistola scacciacani con 7 proiettili a salve nel caricatore el’autovettura sono stati sequestrati. Gli arrestati sono stati tradotti a poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©