Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Bandiere blu 2012: in testa la Liguria, bene per la Campania

246 spiagge italiane si aggiudicano il primato

Bandiere blu 2012: in testa la Liguria, bene per la Campania
14/05/2012, 13:05

Un mare sempre più blu. E’ quello italiano, che quest’anno, rispetto al 2011, conquista tredici bandiere blu in più. In tutto sono 246, con crescita al sud e l’introduzione di nuovi comuni in Campania e in Sardegna. Il primato va sempre alla Liguria, campione regionale con 18 località vincitrici. Seguono le Marche e la Toscana con 16 località e l’Abruzzo con 16 bandiere. La Campania detiene 13 spiagge, mentre per la Sardegna le bandiere blu sono sei. Cinque spiagge doc per il Lazio: Anzio, Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga e Ventotene-Cala Nave. Tra gli indicatori utilizzati per la scelta: impianti di depurazione funzionanti; gestione dei rifiuti con particolare riguardo alla riduzione della produzione, alla raccolta differenziata e alla gestione dei rifiuti pericolosi; la cura dell'arredo urbano e delle spiagge; la possibilità di accesso al mare per tutti i fruitori senza limitazioni. Assenti in questa edizione: Rimini, in Emilia Romagna, e Fiumefreddo, in Sicilia. Le sette new entry sono Monopoli in Puglia; Melissa in Calabria; Anacapri sull'isola di Capri; Petacciato in Molise; Palau in Sardegna; Ventotene nel Lazio; Sanremo in Liguria.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©