Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Operazione della Guardia di Finanza e Squadra Mobile

Bar e ristorianti sotto sequestro a Pescara

Indagini partite da una famiglia sospetta

Bar e ristorianti sotto sequestro a Pescara
12/09/2011, 17:09

PESCARA - Sequestrati dalla Guadria di Finanza e dalla Questura di Pescara, quattro società di capitali e relativi rami d'azienda che gestiscono alcuni dei più noti e frequentati bar della città.
Sequestrati, inoltre, i saldi di conto corrente riconducibili alle persone fisiche e giuridiche sottoposte alle indagini.
Tutte le attività di bar e ristorazione in questione, sono tutti riconducibili ad una famiglia di origine foggiana.
Le indagini, coordinate dalla Procura di Pescara in collaborazione con la Polizia Tributaria delle Fiamme Gialle e della Squadra Mobile, volgono così al termine.
L'ìespansione economica nel territorio di Pescara di una famiglia pugliese, ha destato l'interesse degli investigatori.
Diversi movimenti di acquisizioni e ristrutturazioni di tale famiglia non coincideva con la loro l'effettiva posizione reddituale.
La Finanza e la Polizia hanno anche scoperto rapporti tra gli indagati e un'altra famiglia i cui componenti sono stati imputati per associazione per delinquere di stampo mafioso nel processo denominato ''Iscaro-Saburo''.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©