Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

L'ultima rivelazione del libro di David Maraniss

Barack Obama al College imitava Mick Jagger


Barack Obama al College imitava Mick Jagger
04/06/2012, 20:06

WASHINGTON (STATI UNITI D'AMERICA) - Pian piano si scoprono molte curiosità del presidente degli Stati Uniti d'America. Cantante per passione, fumatore accanito di marijuana al College fino a imitatore. Barack Obama ha dato spettacolo cantando "Let's stay together" di Al Green, poi intonando "Sweet home Chicago" con B. B. King e Mick Jagger. Ed è proprio quest'ultimo a essere stato imitato dal presidente Usa ai tempi del College. Tutte indiscrezioni uscite fuori dalla biografia di David Maraniss, "Barack Obama: the story". Nel libro, l'autore scrive che il presidente era un grande appassionato di musica durante gli anni del college. "Faceva spesso l'imitazione di Jimi Hendrix, Earth Wind & Fire e Billie Holiday - scrive Maraniss -, ma era soprattutto conosciuto per la sua incredibile imitazione di Mick Jagger. Poteva imitare i suoi passi, la sua espressione". Ecco che Maraniss ricorda come il giovane Barry, come veniva chiamato al College, passa da imitatore di Mick Jagger a presidente degli Stati Uniti d'America. E da inquilino della Casa Bianca a febbraio ha ospitato anche il cantante per celebrare la musica blues e in quell'occasione ha cantato con lui e B. B. King.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©