Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nel gruppo anche un giudice

Bari: 17 arresti per un giro di sentenze tributarie pilotate


Bari: 17 arresti per un giro di sentenze tributarie pilotate
03/11/2010, 09:11

BARI - Sono state bel 17 le ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Gip di Bari per sgominare un gruppo di persone che avevano corrotto vari impiegati pubblici, tra cui un giudice, per ottenere sentenze favorevoli in occasione di contenziosi tributari, a seguito di multe ricevute dalla Guardia di Finanza. Si tratta - oltre al Giudice - di funzionari della Commissione tributaria regionale pugliese, imprenditori e professionisti. Era un modo semplice ed apparentemente legale per non pagare pesanti multe che la Guardia di Finanza infliggeva agli imprenditori: un ricorso, che poi finiva nelle mani del giudice giusto, una sentenza favorevole al ricorrente ed il gioco era fatto. Secondo gli accertamenti effettuai, in questa maniera l'Erario ci avrebbe rimesso oltre 100 milioni.
Nel corso dell'operazione sono state affettuate anche una cinquantina di perquisizioni e sono stati sequestrati beni mobili e immobili per un valore stimato in oltre 200 milioni.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©