Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Bari: 21 clandestini scoperti dopo due giorni chiusi in un TIR


Bari: 21 clandestini scoperti dopo due giorni chiusi in un TIR
01/06/2009, 14:06

Sono rimasti chiusi nel cassone di un TIR in 21, senza cibo nè acqua, insieme al materiale regolarmente trasportato, i clandestini scoperti questa mattina a Bari. Il mezzo proveniva dalla Grecia, dove i clandestini - di nazionalità irachena ed afghana - avevano pagato 3000 euro a testa, per poter essere messi in uno scomparto ricavato nel camion. Il guidatore, un austriaco di 41 anni, è stato arrestato e gli immigrati sono stati rispediti in Grecia.
Ma almeno non sono finiti in un lager nel deserto a morire di fame e sete, come ai 600 deportati in Libia dalle motovedette italiane. Tuttavia c'è da notare come anche in questo caso sono state infrante le leggi internazionali e la Convenzione di Ginevra, visto che non è stato dato loro modo di presentare domanda di asilo politico, cosa che l'Italia dovrebbe consentire. Ma ovviamente questo valeva per l'Italia democratica, non per quella attuale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©