Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Artefici di un’aggressione razzista

Bari: arrestati 3 ragazzi


Bari: arrestati 3 ragazzi
02/02/2013, 10:42

TRIGGIANO – Tre ragazzi di un paese vicino a Bari, sono stati arrestati.
Si tratta di alcuni giovani di 28, 27 e 22 anni, accusati di lesioni personali, violenza privata e discriminazione razziale.
Ma procediamo con ordine. Sembra che questi abbiano aggredito 3 nordafricani e un’educatrice per motivi razziali.
I giovani si sarebbero recati presso il centro di accoglienza Esedra, in via Capurso a Triggiano, armati di un cavo d'acciaio, una spranga di ferro e pessime intenzioni. I delinquenti, quindi, arrivati presso la struttura hanno iniziato a malmenare i nordafricani e l’educatrice che era accorsa per sedare la situazione. Fortunatamente le autorità hanno individuato e arrestato gli aggressori. Per questi, però, ora sono stati disposti gli arresti domiciliari. Gli oggetti usati per l’aggressione, il cavo d'acciaio e la spranga, sono stati sequestrati dagli inquirenti.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©