Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sorpreso dai Carabinieri in flagranza di reato

Bari: arrestato maghrebino, picchiava i figli perchè troppo occidentali


Bari: arrestato maghrebino, picchiava i figli perchè troppo occidentali
06/05/2010, 11:05

ADRIA (BARI) - Un 46enne di origine marocchina ma residente ad Adria, in provincia di Bari, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni nei confronti dei due figli e della moglie. L'uomo, molto attaccato ai valori islamici, se la prendeva con i figli perchè, vivendo in Italia sin da piccoli, avevano eccessivamente sviluppato un modo di vivere "occidentale. In particolare, l'uomo aveva costretto con la violenza la figlia di 20 anni ad interrompere la sua relazione con un ragazzo italiano; mentre il figlio di 16 anni era stato picchiato perchè portava l'orecchino. In questi casi spesso interveniva anche la madre, per difendere i figli, ma col solo risultato di essere picchiata anche lei.
In occasione dell'arresto, l'uomo è stato colto in flagranza dall'arrivo dei Carabinieri, chiamati da una telefonata al 112. Quando sono arrivati nell'appartamento, hanno visto la porta aperta e sono entrati, sorprendendo l'uomo che aveva afferrato la ragazza per i capelli e la stava colpendo con schiaffi e calci; la madre era chiusa in un'altra stanza dell'appartamento, mentre il figlio era scappato di casa. A quel punto l'uomo è stato arrestato e condotto nel carcere di Bari.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©